Italiano

Sebbene il dispositivo non supporti questo servizio di scaricamento, può essere utilizzato per visualizzare le informazioni sullo scaricamento. I collegamenti per gli scaricamenti possono essere inviati tramite e-mail per lo scaricamento su un computer.

Firmware D6

Selezionare il proprio sistema operativo.

  • Windows
  • Mac OS

Questo programma di aggiornamento software è destinato al dispositivo di proprietà del cliente elencato sopra (il "prodotto interessato"), e viene fornito solo dietro accettazione del Contratto elencato di seguito. Selezionando "Accetto" e facendo clic su "Scarica", si intende che l'utente abbia accettato i termini e le condizioni del Contratto. Assicurarsi di comprendere i termini del Contratto prima di iniziare il download.

  • • Questo servizio fornisce software che può essere usato per aggiornare il firmware "C" della fotocamera D6 alla versione 1.33. Prima di procedere, selezionare Versione firmware nel MENU IMPOSTAZIONI della fotocamera e controllare la versione firmware della fotocamera. Non sarà necessario scaricare o installare questo aggiornamento se il firmware elencato sopra è già installato.
  • • Questo aggiornamento comprende tutte le modifiche apportate in aggiornamenti precedenti.
  • • Leggere le informazioni riportate di seguito prima di procedere.
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.32 a 1.33
  • • È stato risolto un problema che in casi molto rari faceva sì che una sequenza di due foto venisse scattata con una singola pressione del pulsante di scatto quando Fotogramma singolo era selezionato per modo di scatto.
Modifiche rispetto alle versioni precedenti
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.31 a 1.32
  • • È stato risolto un problema che, in casi molto rari, faceva sì che l'otturatore non venisse rilasciato quando il pulsante di scatto veniva premuto durante scatti consecutivi di un soggetto di ritratto.
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.30 a 1.31
  • • Sono stati risolti i seguenti problemi:
    • - Svegliare la fotocamera premendo un controllo come il pulsante AF-ON dopo che il timer di standby era scaduto in casi molto rari causava la modifica delle impostazioni della fotocamera oppure la ripresa si avviava senza aver premuto il pulsante di scatto.
    • - Lo scatto dell'otturatore in casi molto rari smetteva di rispondere dopo una sequenza di foto in modo di scatto continuo o dopo una serie ininterrotta di foto scattate in rapida successione in modo di scatto fotogramma singolo.
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.20 a 1.30
  • • Una nuova opzione, Mantenere esposizione, è stata aggiunta al menu Personalizzazioni nella posizione b8. Quando No è selezionato per Impostazioni sensibilità ISO > Controllo automatico ISO nel menu di ripresa foto in modo M, azioni come il passaggio a un obiettivo con un campo di diaframma diverso potrebbero causare modifiche indesiderate al diaframma. Se è selezionata un'opzione diversa da No per Mantenere esposizione, la fotocamera regola il tempo di posa o la sensibilità ISO per mantenere l'esposizione al valore attuale.

    Altre azioni alle quali si applica il mantenimento automatico dell'esposizione includono:

    • - regolazione dello zoom su obiettivi che hanno valori diversi per l'apertura massima allo zoom massimo e minimo,
    • - collegamento di un moltiplicatore di focale e
    • - modifica della distanza di messa a fuoco quando è collegato un obiettivo micro.
  • • Sono state apportate modifiche per migliorare l'affidabilità dell'operazione di autofocus.
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.11 a 1.20
  • • Una voce Richiama funz. ripresa (perm.) è stata aggiunta alla Personalizzazione f3 Controlli personalizzati. L'assegnazione di questa funzione a un controllo consente di richiamare i valori salvati in precedenza per impostazioni come esposizione e misurazione esposimetrica premendo il controllo una volta durante la fotografia tramite mirino. I valori precedenti possono essere recuperati premendo il controllo una seconda volta. Richiama funz. ripresa (perm.) può essere assegnato a Pulsante anteprima, Pulsante Fn1, Pulsante Fn2, Pulsante Fn ripresa verticale, Pulsante AF-ON, Centro selettore secondario, Pulsante AF-ON ripresa vertic., Pulsante registraz. filmato o Pulsanti messa a fuoco obiet..
  • • Una nuova opzione, Centro selett. second. pref., è stata aggiunta al menu Personalizzazioni nella posizione f13. Sebbene alle impostazioni predefinite il selettore secondario non possa essere utilizzato per posizionare il punto AF mentre il centro è premuto, selezionando Disattivato per Centro selett. second. pref. è possibile tenere premuto il centro e posizionare comunque il punto AF premendo il selettore secondario in alto, in basso, a sinistra o a destra. È possibile, per esempio, assegnare Modo area AF al centro del selettore secondario e quindi usare il selettore secondario per posizionare il punto AF mentre il centro funziona ancora nella funzione di Modo area AF.
  • • Una voce Velocità di selezione punto AF è stata aggiunta alla Personalizzazione a17 Opzioni punto AF. La velocità alla quale i punti AF per la fotografia tramite mirino possono essere cambiati ciclicamente tenendo premuto il selettore secondario o tenendo premuto il multi-selettore in alto, in basso, a sinistra o a destra può essere scelta tra Normale, Alto e Molto alto.
  • • Le classificazioni vengono ora visualizzate in qualsiasi momento durante lo zoom in riproduzione, anche quando Nessuna (solo immagine) è selezionato per le opzioni di visualizzazione in riproduzione.
  • • La fotocamera ora è in grado di mettere a fuoco in modo più affidabile soggetti scarsamente illuminati e a basso contrasto quando è selezionato AF ad area dinamica per Modo area AF.
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.10 a 1.11
  • • Sono stati risolti i seguenti problemi:
    • - Nel caso di obiettivi zoom per i quali non esistevano valori salvati in precedenza, eseguendo la regolazione fine AF automatica a una singola lunghezza focale (minima o massima) si faceva sì che il valore della lunghezza focale rimanente non venisse salvato correttamente. Questo rimedio è stato accompagnato da modifiche nel flusso di lavoro.
    • - Quando AWL radiocomandata veniva utilizzata con due o più unità flash remote, la potenza del flash per il controllo flash i-TTL non veniva regolata per riflettere i valori scelti per:
      • ▹ compensazione flash,
      • ▹ compensazione dell'esposizione (Intero fotogramma selezionato per la Personalizzazione e3 Compens. esposizione flash nel MENU PERSONALIZZAZIONI),
      • ▹ l'incremento bracketing flash o
      • ▹ l'incremento bracketing di esposizione/flash
Modifiche rispetto alla versione firmware "C" da 1.00 a 1.10
  • • Gli utenti possono ora scegliere la banda (2,4 o 5 GHz) per l'SSID dell'host quando ci si connette a reti wireless mediante un trasmettitore wireless WT-6 collegato alla fotocamera. La banda è elencata nella finestra di dialogo di selezione rete della procedura guidata e la post-connessione nel display LAN/WT cablata.
  • • L'autofocus per la fotografia tramite mirino è stato migliorato.
  • • La selezione del punto AF ora funziona senza problemi anche se l'utente commuta bruscamente le direzioni sul multi-selettore o sul selettore secondario.
  • • Sono stati risolti i seguenti problemi:
    • - L'autofocus a volte produceva risultati imprevedibili quando veniva usato con alcuni obiettivi AF-S con aperture massime più veloci di f/2.8.
    • - Invece di lampeggiare, l'indicatore di rete rimaneva acceso quando era stata stabilita una connessione Ethernet.
    • - Il trasmettitore wireless WT-6 non poteva essere utilizzato per unire reti wireless con gli SSID contenenti uno spazio, un punto e virgola (";"), una e commerciale ("&"), o una barra rovesciata ("\", oppure nel set di caratteri JIS, "¥").
    • - Gli indicatori di sovra e sottoesposizione nel mirino erano invertiti quando +0- era selezionato per la Personalizzazione f9 (Inverti indicatori) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
    • - Gli indicatori di esposizione erano lenti nell'aggiornarsi quando tempo di posa, diaframma o sensibilità ISO venivano regolati utilizzando la ghiera di comando principale o la ghiera secondaria.
    • - Quando Punto AF e modo area AF era selezionato per la Personalizzazione a5 (Mem. punti con orientam.) nel MENU PERSONALIZZAZIONI, se il timer di standby scadeva con la fotocamera in orientamento verticale (ritratto) e la fotocamera veniva poi ruotata all'orientamento paesaggio (orizzontale) prima che il timer di standby fosse riattivato, la fotocamera non tornava al modo area AF selezionato in precedenza per l'orientamento orizzontale, ma invece passava al modo area AF selezionato quando la fotocamera era in orientamento verticale.
    • - I seguenti elementi non venivano immediatamente aggiornati per riflettere il numero reale di esposizioni rimanenti dopo che le immagini erano state cancellate:
      • • il numero di esposizioni rimanenti indicato nel pannello di controllo superiore quando la fotocamera era spenta, e
      • • il display di conteggio fotogrammi nel pannello di controllo posteriore quando Contafotogrammi era selezionato per la Personalizzazione d12 (Pannello di contr. posteriore) nel MENU PERSONALIZZAZIONI.
    • - La voce Opzioni di regolazione fine AF poteva essere utilizzata per memorizzare solo un gruppo di valori di regolazione fine per gli obiettivi AF-S NIKKOR 180-400 mm f/4E TC1.4 FL ED VR: gli utenti potevano memorizzare o i valori per l'uso con il moltiplicatore di focale integrato o i valori per l'uso senza, ma non entrambi.
Visualizzazione della versione firmware della fotocamera
  1. Accendere la fotocamera.
  2. Premere il pulsante MENU della fotocamera e selezionare Versione firmware nel MENU IMPOSTAZIONI per visualizzare la versione firmware della fotocamera.
  3. Controllare la versione firmware della fotocamera.
  4. Spegnere la fotocamera.
Descrizione del prodotto
Nome Versione firmware "C" 1.33 D6
Fotocamere supportate D6
Versioni firmware della fotocamera supportate Versioni firmware "C" 1.00–1.32
Nome file F-D6-V133W.exe
Requisiti di sistema
  • Microsoft Windows 10 Home
  • Microsoft Windows 10 Pro
  • Microsoft Windows 10 Enterprise
  • Microsoft Windows 8.1
  • Microsoft Windows 8.1 Pro
  • Microsoft Windows 8.1 Enterprise
Nota: sono richiesti un computer e un lettore di card.
Copyright Nikon Corporation
Tipo di archiviazione Autoestrazione
Riproduzione Non consentita
Aggiornamento del firmware della fotocamera
  1. Creare una cartella sul disco rigido del computer e darle il nome desiderato.
  2. Scaricare F-D6-V133W.exe nella cartella creata allo Step 1.
  3. Eseguire F-D6-V133W.exe per estrarre il seguente file in una cartella denominata "D6Update":
    • D6__0133.bin (il firmware della fotocamera)
  4. Utilizzando un alloggiamento per card o un lettore di card, copiare "D6__0133.bin" su una card di memoria formattata nella fotocamera.
    Nota: accertarsi di copiare il firmware nella root directory (superiore) della card di memoria. La fotocamera non riconoscerà il nuovo firmware se viene collocato in una cartella al di sotto della root directory.
  5. Inserire la card di memoria nell'alloggiamento 1 della fotocamera e accendere la fotocamera.
  6. Selezionare Versione firmware nel MENU IMPOSTAZIONI e seguire le istruzioni sullo schermo per completare l'aggiornamento firmware.
  7. Una volta completato l'aggiornamento, spegnere la fotocamera e rimuovere la card di memoria.
  8. Confermare che il firmware sia stato aggiornato alla nuova versione.

Nota: per istruzioni o informazioni più dettagliate sull'apparecchiatura necessaria per completare l'aggiornamento, scaricare il seguente file pdf:
DSLR_Firmup_Win_It.pdf (PDF) (0,22 MB)

Nota: gli aggiornamenti possono essere eseguiti per l'utente da un centro assistenza autorizzato Nikon.

Nota: la licenza per il software open source incluso nel driver NVM Express della fotocamera è reperibile in "BSD License (NVM Express Driver)".

Descrizione del prodotto
Nome Versione firmware "C" 1.33 D6
Fotocamere supportate D6
Versioni firmware della fotocamera supportate Versioni firmware "C" 1.00–1.32
Nome file F-D6-V133M.dmg
Requisiti di sistema
  • macOS Big Sur versione 11
  • macOS Catalina versione 10.15
  • macOS Mojave versione 10.14
  • macOS High Sierra versione 10.13
  • macOS Sierra versione 10.12
Nota: sono richiesti un computer e un lettore di card.
Copyright Nikon Corporation
Tipo di archiviazione Autoestrazione
Riproduzione Non consentita
Aggiornamento del firmware della fotocamera
  1. Scaricare F-D6-V133M.dmg.
  2. Fare doppio clic sull'icona F-D6-V133M.dmg per montare una immagine del disco contenente una cartella denominata "D6Update", che a sua volta contiene il seguente file:
    • D6__0133.bin (il firmware della fotocamera)
  3. Utilizzando un alloggiamento per card o un lettore di card, copiare "D6__0133.bin" su una card di memoria formattata nella fotocamera.
    Nota: accertarsi di copiare il firmware nella root directory (superiore) della card di memoria. La fotocamera non riconoscerà il nuovo firmware se viene collocato in una cartella al di sotto della root directory.
  4. Inserire la card di memoria nell'alloggiamento 1 della fotocamera e accendere la fotocamera.
  5. Selezionare Versione firmware nel MENU IMPOSTAZIONI e seguire le istruzioni sullo schermo per completare l'aggiornamento firmware.
  6. Una volta completato l'aggiornamento, spegnere la fotocamera e rimuovere la card di memoria.
  7. Confermare che il firmware sia stato aggiornato alla nuova versione.

Nota: per istruzioni o informazioni più dettagliate sull'apparecchiatura necessaria per completare l'aggiornamento, scaricare il seguente file pdf:
DSLR_Firmup_Mac_It.pdf (PDF) (0,19 MB)

Nota: gli aggiornamenti possono essere eseguiti per l'utente da un centro assistenza autorizzato Nikon.

Nota: la licenza per il software open source incluso nel driver NVM Express della fotocamera è reperibile in "BSD License (NVM Express Driver)".

Contratto di licenza dell'utente finale

I file PDF possono essere visualizzati utilizzando il software gratuito Adobe® Reader®.
Scaricare Adobe® Reader®.